AUGURIAMO UN FELICE 2018

Gli attentati jihadisti di questi ultimi giorni in Russia, in Afghanistan ed in Egitto non fermeranno certo l’impegno che insieme a tanti altri ci assumiamo per il prossimo anno di allargare gli spazi di incontro, di conoscenza e di comprensione reciproca, di meditazione e di preghiera, per liberare energie bloccate dalle paure e far crescere la fiducia nella vita e nella convivenza pacifica. Continue reading